GLOSSARIO

Le informazioni contenute nella presente pagina, sono esclusivamente sommarie, per tanto non ci riteniamo responsabili sulle possibili inesattezze di alcuni dei contenuti dovute alle molteplici variazioni delle condizioni d'utilizzo. Per maggiori informazioni si prega di fare riferimento alle specifiche tecniche ed alle schede di sicurezza a disposizione della clientela.

  • L'acetato di etile
    trova largo uso come solvente per vernici, resine e colle.
  • L'acetone
    trova principalmente impiego come solvente.
  • L’Acido acetico
    è un prodotto chimico usato nelle lavanderie, nel trattamento di fiori secchi, nelle industrie del settore tessile, etc.
  • L'acido borico
    usato spesso come antisettico, insetticida, disinfettante, ritardante di fiamma;  è utilizzato nell'industria del vetro, nella galvanizzazione, nella lavorazione degli smalti, delle vernici, della pelle, della carta, degli adesivi e degli esplosivi.
  • L’Acido citrico
    viene impiegato nell’industria alimentare come acidulante e conservante, nel campo dei detersivi, nei caseifici e nel florovivaismo. Disponibile sia allo stato liquido (alla concentrazione voluta dalla clientela) che in polvere o cristalli.
  • L'Acido cloridrico
    viene usato per il trattamento delle acque di piscine e acquedotti, nelle industrie conciarie, nel settore galvanico, nelle industrie cartarie, nel campo delle pulizie per eliminare tracce di cemento e stucco e trova vari impieghi in genere nell’industria chimica.
  • L’Acido fluoridrico
    trova impiego nelle industrie metallurgiche, per la pulizia dei metalli, per il trattamento delle pietre e minerali, per rimuovere la ruggine e nelle industrie galvaniche.
  • L’Acido formico
    viene impiegato nell'industria tessile, della carta, della gomma, della plastica e nella concia dei pellami e come reagente chimico. Disponibile all’85%  e a concentrazioni su richiesta della clientela.
  • L’Acido fosforico
    è destinato alla produzione di fertilizzanti fosfatici; è inoltre una materia prima per la produzione di detergenti. Trova infine impiego nell'industria alimentare, in special modo nelle bevande gassate (soprattutto la cola).
  • L’acido lattico
    è usato principalmente nell'industria alimentare.
  • L'acido nitrico
    è impiegato nella fabbricazione di esplosivi e di fertilizzanti per l'agricoltura, trova  uso in metallurgia e nella raffinazione dei metalli.
  • L’Acido ossalico
    viene usato dalle lavanderie industriali, nel settore conciario, tessile e della detergenza.
  • L'acido peracetico
    viene utilizzato nelle industrie alimentari e delle bevande ma anche nel settore cosmetico, farmaceutico scientifico, e nelle lavanderie.
  • L’Acido salicilico
    è usato nella detergenza.
  • L'acido solforico
    trova svariate applicazioni: tra queste si annoverano la galvanizzazione, il trattamento dei minerali, la raffinazione di oli e idrocarburi, il trattamento delle acque di scarico. È altresì l'acido contenuto nelle batterie per autoveicoli. E’ disponibile allo stato puro o in concentrazione al  94%  - 50% - 36% - 20% e in soluzioni a richiesta del cliente.
  • L’Acido Sorbico
    è normalmente usato nell'industria alimentare.
  • L’Acido tartarico
    per le sue proprietà è utile nella chimica organica e nell’industria alimentare.
  • L’acido tricloroisocianurico
    è comunemente usato come disinfettante delle acque.
  • L’acqua demineralizzata
    è usata per i ferri da stiro, per le batterie delle auto e dei carrelli elevatori, per la diluizione e miscelazione di prodotti chimici, vernici e smalti.
  • L’Acqua ossigenata
    è usata come sbiancante nelle lavanderie, nelle industrie cartarie, tessili e come disinfettante.
  • L’Alcool denaturato
    viene utilizzato ampiamente in cosmetica nella produzione dei profumi, è inoltre usato come disinfettante.
  • L’Alcool etilico
    sta alla base di tutte le bevande alcoliche. Viene utilizzato ampiamente in cosmetica nella produzione dei profumi. Inoltre è usato come disinfettante.
  • L’Allume di potassio
    agisce come antibatterico.
  • L’Allume di rocca 
    è un antibatterico naturale.
  • L’Amido di frumento
    viene impiegato soprattutto nel settore della detergenza, e dalle lavanderie.
  • L’Amido di mais
    viene impiegato soprattutto nel settore della detergenza, e dalle lavanderie.
  • L’Amido di riso
    viene impiegato soprattutto nel settore della detergenza, e dalle lavanderie.
  • L’Ammoniaca
    viene usata in svariati settori: nelle industrie tessili, nelle industrie cartarie, nelle industrie metallurgiche, nell’industria della gomma,  nei trattamenti floreali e nell’industria chimica in genere.
  • E’ inoltre indicata nel settore delle pulizie.
  • L’Ammonio nitrato
    viene utilizzato principalmente come fertilizzante in agricoltura.
  • L’Ammorbidente
    è usato principalmente dalle lavanderie, e come ammorbidente in genere.
  • L’Anidride fosforica
    è utilizzata nell’industria conciaria.
  • L’Antialghe
    è un liquido a basso potere schiumogeno, adatto a prevenire ed eliminare la formazione delle alghe nell’acqua della piscina.
  • L’antischiuma
    è un liquido autoemulsionante  che viene usato in tutti quei processi dove c’è necessità di eliminare la schiuma. Trova impiego nelle lavanderie industriali, nelle industrie chimiche, galvaniche, conciarie, metallurgiche.
  • I Batteri
    sono utilizzati nel trattamento delle acque.
  • La Borace
    è usata nel campo della detergenza e dell’addolcimento delle acque.
  • Il Butilglicole
    è utilizzato nel settore della detergenza, nel settore conciario, e dei solventi.
  • La Calce idrata
    è impiegata nell’edilizia, in campo agricolo e nel trattamento delle acque di impianti di depurazione e acquedotti.
  • Il Calcio carbonato
    trova impiego in svariati settori chimici.
  • Il Calcio cloruro
    ha vari impieghi nell’industria chimica.
  • Il Calcio ipoclorito
    è utilizzato per la disinfezione dell’acqua ed eliminazione di alghe; battericida.
  • I Carboni attivi
    sono materiali in grado di assorbire molti tipi di sostanze, principalmente usato nell’industria alimentare, nel trattamento delle acque reflue industriali, nella potabilizzazione dell’acqua, nel trattamento dell’aria.
  • Il Cloruro ferrico
    è uno dei principali reagenti utilizzati nel trattamento dell’acqua, sia nella produzione di quella ad uso potabile che per la depurazione degli scarichi.
  • Il Diacetone alcool
    è impiegato in vari settori della chimica.
  • La Dicalite
    è impiegata come coadiuvante di filtrazione e nella chimica in genere.
  • Il Dicloroisocianurato
    è adatto per il mantenimento delle acque.
  • La Dietanolammina
    è impiegata nella chimica in genere.
  • L’E.D.T.A.
    trova largo impiego nell’industria chimica, nella detergenza e nel trattamento dell’acqua.
  • L’Etile acetato
    trova largo uso come solvente per vernici, resine, colle e svariate applicazioni nell’industria chimica in genere.
  • La Formaldeide
    nota anche con il nome di formalina, è un potente battericida; usato nella chimica in genere.
  • La Glicerina
    è usata nell’industria alimentare, enologica, farmaceutica, cosmetica e in molti altri settori della chimica.
  • E’ disponibile sia grezza che FU.
  • Il Glicole etilenico
    è largamente impiegato come anticongelante e in altri settori della chimica.
  • La Lisciva
    è un detersivo naturale a bassissimo impatto ambientale.
  • Il Magnesio cloruro
    trova vari impieghi nell’industria chimica.
  • La Naftalina
    trova impiego nell’industria chimica industriale.
  • La Paraffina
    trova impiego nella fabbricazione di cere, nell’industria tessile, nell’industria della gomma, nell’industria chimica e conciaria.
  • Il Percloroetilene
    viene utilizzato nelle lavanderie a secco, come solvente e nell’industria chimica.
  • Il Perossido di idrogeno
    (noto anche come acqua ossigenata) è usato come sbiancante nelle lavanderie, nelle industrie cartarie, tessili e come disinfettante.
  • La Piridina
    trova ampio uso nell’industria chimica industriale.
  • Il Policloruro di alluminio
    è un floculante usato dalle industrie cartarie, galvaniche, segherie di marmi e graniti e per il trattamento delle acque.
  • Il Policloruro di alluminio F1
    è utilizzato per il trattamento delle acque e dall’industria chimica industriale.
  • I polielettroliti
    sono impiegati negli impianti di depurazione delle acque (Sono a disposizione polielettroliti anionici e cationici con carica alta o bassa in base alle richieste della clientela).
  • La Pomice
    viene usata nell’edilizia e in campo industriale.
  • La Potassa caustica
    trova utilizzo nell’industria cartaria, della detergenza, nell’industria tessile e nell’industria chimica in genere (A richiesta della clientela è disponibile anche in soluzione).
  • Il Potassio cloruro
    viene usato nell’industria chimica e dei fertilizzanti.
  • Il Potassio nitrato
    è impiegato nell’industria chimica  e dei fertilizzanti.
  • Il Potassio permanganato
    prevalentemente utilizzato nell’industria chimica.
  • La Rodite
    è impiegata nell’industria chimica industriale.
  • Il Sale
    è impiegato nell’industria chimica, nel trattamento e addolcimento delle acque e per disgelo stradale. E’ disponibile lavato, essiccato, marino, di cava; alla rinfusa o in sacchi; in pastiglie.
  • Il Sale alimentare
    è il comune sale da cucina chiamato cloruro di sodio. E’ impiegato in ambito alimentare.
  • Il Sale d’ammonio quaternario
    è un prodotto utilizzato nell’industria chimica e per la sua proprietà battericida viene usato per produrre detergenti.
  • Il Sapone
    è usato per sciogliere le sostanze grasse nei processi di pulizia.
  • La Soda caustica (in perle o scaglie)
    è impiegata in svariati settori fra cui quello tessile, cartario, della detergenza, conciario, etc.
  • La Soda caustica liquida
    è usata nell’industria chimica, cartaria, conciaria, galvanica, tessile, nella detergenza, e nella depurazione dell’acqua.
  • Il Sodio bicarbonato
    ha svariati impieghi nell’industria chimica industriale.
  • Il Sodio bisolfito
    è una soluzione usata nell’industria chimica, conciaria, tessile, per il trattamento delle acque e nella chimica industriale.
  • Il Sodio carbonato
    (anche conosciuto come Soda Solvay) trova impiego nell’industria chimica, cartaria e nella produzione di detergenti.
  • Il Sodio citrato
    è usato nella detergenza e nella chimica industriale.
  • Il Sodio clorito
    è utilizzato nel trattamento delle acque, nell’industria tessile e cartaria.
  • Il Sodio fosfato trisodico
    è utilizzato nella chimica industriale.
  • Il Sodio gluconato
    è utilizzato nella chimica industriale.
  • Il Sodio laurilsolfato
    è utilizzato nella chimica industriale.
  • Il Sodio idrosolfito
    è utilizzato nella chimica industriale.
  • Il Sodio ipoclorito
    trova impiego in molti settori fra cui quello dell’industria cartaria, dell’industria conciaria, delle lavanderie e nel trattamento, depurazione e disinfezione delle acque.
  • Il Sodio metabisolfito anidro
    è utilizzato nella chimica industriale.
  • Il Sodio nitrato
    è utilizzato nell’industria chimica.
  • Il Sodio perborato
    viene utilizzato nell’industria chimica.
  • Il Sodio percarbonato
    è utilizzato nell’industria della detergenza.
  • Il Sodio pirofosfato
    ha vari impieghi nell’industria chimica.
  • Il Sodio solfato
    è impiegato nell’industria dei detergenti, ma usato anche nell’industria tessile, del vetro e nell’industria della carta.
  • Il Sodio tripolifosfato
    trova utilizzo nell’industria dei detergenti, nel trattamento e addolcimento delle acque e nell’industria chimica in genere.
  • Il Sorbitolo
    prodotto utilizzato nell’industria alimentare.
  • Lo Stirolo
    è largamente impiegato nell’industria della plastica.
  • Il Talco
    è largamente usato nell’industria delle materie plastiche, della carta e della gomma.
  • La Trietanolammina
    è impiegata nella chimica in genere.
  • L’Urea
    oltre ad essere usata come fertilizzante, trova applicazione anche nell’industria per la produzione di colle e detergenti.
  • Lo Zinco cloruro
    trova impiego nella chimica in genere.